Clessidra Come abbinare

Come indossare… gonna in tulle

Gennaio 8, 2014

[testimonial author=”Anna”]Ciao Sara!

Ti scrivo per chiederti aiuto riguardo ad una gonna-tutù grigia di Massimo Dutti che ho acquistato il Natale scorso e che pende tristemente dalla gruccia nel mio armadio.
Quando l’ho comprata amavo moltissimo il suo effetto alla Carrie di Sex and the City ma fin da subito mi sono scontrata con la mia assoluta inettitudine nell’abbinarla o meglio con la mia incapacità di uscire dal tunnel della calza-coprente-nera con scarpe nere e top bianco (o nero), un abbinamento a colpo sicuro ma purtroppo troppo formale ed elegante per le mie “occasioni d’uso” (con l’esclusione giusto della sera di capodanno e di poche altre serate).
Sono infatti una studentessa universitaria di 24 anni e le mie giornate si dividono tra le lezioni, concerti con le amiche e birre in qualche pub nel quale l’abbigliamento è necessariamente molto rilassato.
Il mio problema non è quello di “adultizzare” il look, come ho visto che ti chiedono in tante, ma al contrario cerco sempre di rendere le mie mise più fresche e meno impegnative. Sono una clessidra magra, 54 chili per 1,70 di altezza, mora con la carnagione chiara.
Spero che potrai aiutarmi!

Grazie infinite e complimenti per il lavoro che fate con Anna.[/testimonial]

Anna, sei in ottima compagnia e il tuo tempismo non poteva essere più svizzero: da ormai 3 settimane ho la scimmia del tutù e non so bene se sia perchè da piccola invece che danza classica come tutte le mie compagnucce aggraziate facevo basket o per colpa di Carrie e l’opening di SATC. Sta di fatto che voglio una gonna in tutù e con ogni probabilità la avrò (un giorno o l’altro, nella mia vita). Ci sono aspetti positivi in una gonna tutù: in pratica sta bene a quasi tutte le forme, dato che le rettangolo, le mele (pancia permettendo, attenzione) e le triangolo invertite troveranno un po’ di sano volume sui fianchi, mentre le pere e le clessidre bè non devo neanche spiegarvelo; inoltre è molto femminile, cosa che non guasta mai. Ovvio, la leziosità si spreca, ma non è detto che l’unica location dove sfoggiarlo sia il ballo delle debuttanti e le strade di New York. Ho raccolto una serie di idee che mostrano un modo più casual di indossarlo anche se, ecco, forse la birreria e l’università non sono proprio il suo habitat naturale.

carrie-bradshaw-sex-and-the-city-tutu-skirt-paulinefashionblog.com_-5

http://www.pinterest.com/pin/22869910581941296/

Io lo userei per quelle occasioni dedicate a te e a te sola: brunch domenicale con le amiche (so che il brunch è una di quelle cose che sembra facciano solo nei film ma non va sottovalutato, io l’ho fatto e credetemi è rinfrancante, dà proprio l’impressione di non aver altro da fare se non rilassarsi), shopping, giro in un museo, inaugurazione di una mostra, spettacolo teatrale, cinema, etc. Tutti momenti in cui sarai assolutamente libera di vestirti come ti pare e sentirti bella. Il che, all’interno dell’università, del lavoro, della tua solita routine, è particolarmente difficile.

http://www.pinterest.com/pin/22236591882561718/

http://www.pinterest.com/pin/83316661830394497/
La parte superiore, quando si sceglie una gonna tutù, dev’essere particolarmente sobria (dunque non sono vietate le stampe ma sicuramente meglio evitare i lustrini e i colori troppo accesi o a contrasto) e attillata (il baggy e l’oversize dunque banditi). Un dettaglio che non trascurerei è una collana o un paio di grossi orecchini (a seconda che il seno sia importante o meno) per evitare che il sopra sembro troppo vuoto rispetto al sotto.
Ho pensato a due abbinamenti, oltre alle idee delle immagini: uno molto elegante per la sera (due tipi di scarpe: viola se ti senti più fashionista e nere se invece ti senti più chic – guarda come sono internazionale!) e uno meno elegante, pensato per il giorno.

yyy

Un altro modo interessante per usare la gonna tutù è come sottogonna: gonfia un abito leggermente svasato e lo rende molto retrò ed elegante, soprattutto se spunta di qualche centimetro dall’orlo inferiore.

You Might Also Like...

12 Comments

  • Reply
    Ross
    Gennaio 8, 2014 at 2:01 pm

    Ciao Sara!
    A proposito di gonne impegnative, cercavo un suggerimento per un modello decisamente opposto alla romantica gonna di tulle: la gonna a tubino a vita alta, lunghezza ginocchio, in lana grigia (acquisto non dei migliori a conti fatti… L'ho presa come gonna del tailleur che ho indossato per la cresima di mia sorella… Un completo elegante, ben fatto, con un taglio moderno, ma che di certo non mi aiuta a svecchiare la mia aria già fin troppo matura)…
    In che modo potrei abbinarla per sdrammatizzare la sua aria seria? E soprattutto, che scarpe usare??
    P.s: ho 20 anni, 58 kg, 1.65 di altezza, e sono una pera con spalle larghe…
    Grazie mille, e ancora complimenti per il blog, sono una tua assidua lettrice dal tuo esordio!

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 8, 2014 at 5:50 pm

      Uhm, se riesci ad inviarmi una fotografia penso a qualcosa! Certo, descritta così sembra proprio poco adatta alla tua età ma vedremo come svecchiarla!
      Grazie mille dei complimenti 😉

      • Reply
        Ross
        Gennaio 8, 2014 at 6:08 pm

        Detto fatto, mail inviata!
        Grazie mille per la disponibilità, gentilissima come sempre 🙂

      • Reply
        Ari
        Gennaio 12, 2014 at 1:26 am

        Spero proprio che tu ne faccia un post, perché mi incuriosisce molto 🙂 Tra l'altro ultimamente mi è venuto lo sghiribizzo di comprarmi una gonna del genere, ma dato che sono una pera bassa, squattrinata e con poche serate eleganti in vista mi sa proprio che lascerò perdere.

        • Reply
          Consigli x principianti
          Gennaio 13, 2014 at 10:10 am

          Sicuramente ci scriverò un post, ora metto la richiesta in coda e poi procedo a pensare a qualche abbinamento!

  • Reply
    Ilaria
    Gennaio 10, 2014 at 10:24 am

    Bellissimo post!
    Ora sta venendo anche a me la scimmia del tutù 😉
    Descritto così, sembra molto più versatile di quello che pensavo!

    • Reply
      Ari
      Gennaio 12, 2014 at 1:20 am

      Anch'io non l'avrei mai detto!

  • Reply
    Erica
    Febbraio 3, 2014 at 4:29 pm

    L'ho comprata anche io! Una nera, a metà gamba. Con la dolcevita nera potrebbe essere perfetta, grazie! 😉

  • Reply
    Debby
    Febbraio 8, 2014 at 9:02 am

    Ma dove potrei trovare una gonna tutú? E una a ruota? Sono introvabili! Uff

  • Reply
    abbiatemari
    Marzo 13, 2014 at 3:10 pm

    e una gonna cosi`? http://csimg.pagineprezzi.it/srv/IT/2904414918210032001/T/340×340/C/FFFFFF/url/promod-minigonna-in-pizzo.jpg

    (si vede meglio qui il disegno http://www.promod.it/minigonna-in-pizzo-indaco-805402_photo-hr.jpg, ma e` nera)

    Ho fatto male a comprarla, dato che sono una mela?
    Io quest'inverno la indossavo tipo rock, con collant di lana colorati e biker, maglia a dolcevita nero o grigio scuro (con le calze dello stesso colore)

    Come mi consigli di utilizzarla per il giorno (ufficio informale) adesso che sta arrivando la bella stagione?

    grazie infinite

    • Reply
      Consigli x principianti
      Marzo 27, 2014 at 8:29 pm

      Va bene se sei a mela, ma evitala in ufficio!!! E' assolutamente informale e poco adatta a un luogo di lavoro!

  • Reply
    Princi78
    Aprile 6, 2014 at 6:45 pm

    Ciao Sara.
    ho un matrimonio a maggio e mi piacerebbe fruttare una gonna di tulle color turchese che ho nell armadio da anni. Il modello e' simile a quella rosso che ho visto nel tuo blog forse meno "pomposa". La mia idea e quella di sfruttarla però come sottogonna di un vestito da far cucire..tipo anni 50?? Hai delle idee da propormi?
    grazie

Leave a Reply