Pera

Laurea, teilleur e pere

Settembre 3, 2014

[testimonial author=”Giulia”]Ciao Sara,
sono Giulia ho 22 anni e sono alle porte di uno dei giorni più importanti della mia vita:la laurea. Oltre al dramma ultime materie e tesi sono in pieno panico da outfit-da-discussione. Mi spiego meglio: sono una pera fatta e finita, anche se fortunatamente la sproporzione spalle-fianchi non è grandissima,ma ho le gambe corte e poco slanciate e le caviglie grosse, e ciò accentua ancora di più la mia bassa statura (1.58 ahimè). Mi laureo in Giurisprudenza e nella mia facoltà il dress code è molto rigido, quasi tutte le laureande che ho visto indossavano tailleur oppure vestito e giacca.  In più per quel giorno mi piacerebbe abbandonare le gonne a ruota di cui abuso nella vita di tutti i giorni,e apparire più adulta e professionale,ma col mio fisico non so proprio come fare.
Ti ringrazio in anticipo e ti abbraccio![/testimonial]

Accidenti alle università che impongono un dress code! Soprattutto se il dress code in questione è il tailleur. Ha già avuto modo di dire la mia su questo capo addosso a persone che di anni non ne hanno 40 ma venti di meno, quindi non mi profonderò in un ulteriore j’accuse. Ma stavolta è impossibile dire a Giulia “molla il tailleur, mettilo sotto naftalina e tira fuori una bella gonna a ruota!”, quindi vincerò la mia naturale repulsione e con aplomb da lady inglese cercherò di risolvere la questione.

Analizziamo però il problema del tailleur, prima di trovare la soluzione. Solitamente prevede una gonna a matita grigia o nera o blu che arriva al ginocchio o poco sopra (se arriva più in alto, siamo in presenza di un porno-tailleur e siete nel blog sbagliato); oltre ad essere terribilmente noiosa, la gonna a matita è anni ’80 e fasciante – un’accoppiata simpatica ed accomodante quasi quanto Chuck Bass. La giacca per chi ha le curve è un capo di per sé difficile, dato che è abbastanza difficile trovarne una avvitata oggi come oggi, e se anche la si trova dona alle clessidre più che alle pere (soprattutto per le spalle larghe, che le pere raramente hanno, e la lunghezza sotto-chiappa che copre ed infagotta i loro fianchi, accentuando la sproporzione).

La soluzione più logica è abbandonare l’idea del tailleur giacca-gonna, preferendo la soluzione con i pantaloni: a palazzo e a vita alta. Io uscirei dalla tristezza mortale del tailleur nero; molto meglio il grigio. Sopra, una blusa leggera e femminile, in contrasto con il rigore generale. Occhio a non esagerare con fiocchi e rouches, basterà anche semplicemente una camicetta rosa chiaro, colore azzeccatissimo da usare col grigio, poichè si stemperano a vicenda (rendendo meno caramelloso il rosa e meno triste il grigio). Proporrei di segnare la vita con una cintura nera. Dello stesso colore saranno anche le scarpe (tacchi, mi raccomando) e la borsa a spalla (niente pochette, per carità). Io finirei qui. Ma se proprio non vuoi rinunciare alla giacca, allora vai a caccia di qualcosa che non sia solo avvitato, ma anche crop. In questo modo il punto vita sarà in primo piano comunque. Se il tempo continuerà ad essere orribile come adesso, portati un cappottino e una sciarpa. Se invece sarà clemente, bè, goditi il sole e i festeggiamenti!

10638096_1474201086175671_2082983608_n

You Might Also Like...

18 Comments

  • Reply
    simona
    Settembre 3, 2014 at 4:06 pm

    Allora…al di là dei consigli che dai, che trovo sempre azzeccati e mai banali, devo dirti che ADORO il modo in cui scrivi e ad ogni citazione di telefilm mi sale un sorriso alla bocca…intorno a me nn ci sono molte persone in grado di capire certe allusioni…è bello conoscere, anche se virtualmente, qualcuno con la tua stessa insana passione x certa tv… Ti lovvo ^_^
    PS: io gli abbinamenti che proponi (quelli che si adattano alla mia forma) me li stampo e li attacco all'interno dell'anta dell'armadio…mio marito mi prende in giro…ma se trovo tutto pronto, che male c'è a copiare???

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 3, 2014 at 8:55 pm

      Ahahaha guarda fra i miei amici sono alquanto famosa per la mia dipendenza dalle serie tv. E non vi ho mai parlato della mia vera passione numero uno: Beautiful!

      PS. Sono onorata di essere appesa dentro il tuo armadio 😀

  • Reply
    Giulia
    Settembre 3, 2014 at 5:13 pm

    Sara,grazie mille per la risposta velocissima! Avevo pensato appunto ai pantaloni palazzo,che adoro!! Mi fa piacere vedere che non era una follia! Ho un' unica cosa da fare:trovare una giacca!! Grazie mille ancora!

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 3, 2014 at 8:57 pm

      Avevi pensato bene! In bocca al lupo per la ricerca della giacca 😉

  • Reply
    Saraesse
    Settembre 3, 2014 at 9:19 pm

    Molto elegante! Domanda scema: la camicia dentro i pantaloni in questo caso, giusto?

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 3, 2014 at 11:41 pm

      Sì, dentro!

  • Reply
    Eli
    Settembre 3, 2014 at 11:56 pm

    Che abbinamento stupendo!! È molto di classe come un tailleur ma non così da vecchia e noioso 🙂 sempre idee bellissime complimenti… ma questo per te va bene anche per una clessidra?

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 4, 2014 at 3:47 pm

      I pantaloni sì, la camicia no, dato che le clessidre non hanno bisogna di riequilibrare parte alta e parte bassa, già proporzionate di loro. Meglio a questo punto una bella camicia liscia, per non dare troppo volume al seno, già ben presente.

  • Reply
    Silvia
    Settembre 4, 2014 at 9:36 am

    Concordo su tutto tranne che sull'abolizione del nero… una questione che secondo me dipende molto dal colorito e dal sottotono… a me ad esempio il grigio chiaro sbatte e mette in evidenza i pori dilatati come un riflettore, mentre il nero conferisce al mio pallore cadaverico un aspetto più "nobile" 🙂
    Se il nero non piace (perché magari viene sentito come un colore troppo adulto e austero) anche il grigio antracite e il nero fumo sono delle belle alternative.

    Splendida l'idea dei pantaloni palazzo, che sono rigorosi ma con un tocco glamour!!

    In bocca al lupo a Giulia!! Giovanissima e già laureata, anch'io sono laureata in giurisprudenza, quindi congratulazioni collega!! 🙂

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 4, 2014 at 3:46 pm

      Il tailleur nero glielo sconsiglio perchè è troppo "banale", soprattutto su una ragazza di 22 anni… Non perchè non mi piaccia 😉 Anzi, il nero è in assoluto il mio colore preferito, anche su di me sta decisamente meglio del grigio. Comunque, se è distante dal viso l'effetto "sbatti" non si pone! 🙂

      • Reply
        Silvia
        Settembre 5, 2014 at 9:24 am

        Giusto!! 🙂 Io davo per scontato che Giulia dovesse indossare anche la giacca (anch'io sono laureata in Giurisprudenza e il dress code da laurea è veramente molto formale… anche se forse, con un relatore meno vecchio stampo del mio, se ne potrebbe fare a meno)

  • Reply
    Silvia
    Settembre 5, 2014 at 11:31 am

    Ciao Sara! Ho 41, sono una pera (magra ma sempre pera…. 38 sopra e 40 sotto) e faccio l'avvocato, per cui (purtroppo) è 15 anni che ho a che fare con un dress code abbastanza rigido. Ho tanti tanti tailleur (al lavoro metto praticamente solo quello) ma quasi tutti pantalone, taglio palazzo o comunque taglio maschile largo sul fondo, giacchina smilza sopra, che porto con tacchi (largo e comodo, ma almeno 7/8 cm, slancia moltissimo). E' in assoluto il look più elegante e adatto alle pere che esista, come stavi suggerendo tu.
    Se posso permettermi, un marchio che fa cose carine di questo tipo è max&co; più economico, Sisley.

    • Reply
      Consigli x principianti
      Settembre 6, 2014 at 10:12 am

      Grazie mille Silvia della dritta, sarà utilissimo a tutte le pere alla ricerca di pantaloni a palazzo! Io ahimè non so mai dove consigliare di comprarli perchè anche se mi piacciono mi stanno molto male… dunque non li calcolo proprio quando entro in un negozio.
      Sono anche molto felice che mi confermi che questo look è adatto alle pere ed elegante, dato che di questo (dovendo portare questo tipo di abito ogni giorno) mi sembri super esperta 😀 Se vuoi, continua a tenerci aggiornate su dove trovare i pantaloni con questo taglio, ieri per trovarli con una ragazza a pera abbiamo girato ovunque e niente, nessuno di questo era davvero a palazzo. Abbiamo ripiegato sulle gonne a ruota 😉

      • Reply
        Evelyn
        Settembre 8, 2014 at 11:09 am

        Io li ho trovati da Stradivarius a un costo non troppo esorbitante (meno di 30€) o se no li acquisto online 🙂

  • Reply
    Claudia
    Settembre 6, 2014 at 4:54 pm

    Sara sei stata come sempre bravissima! Hai consigliato a Giulia un completo sobrio, elegante e non da vecchia zia!
    Silvia, potresti dirmi dove riesci a trovare le giacchine smilze? Io sono una clessidra petite e le giacche lunghe mi abbassano che è una meraviglia!
    Ciao!

    • Reply
      Silvia
      Settembre 6, 2014 at 5:38 pm

      Se la Silvia cui chiedevi sono io

  • Reply
    Claudia
    Settembre 8, 2014 at 7:34 pm

    Si! Potresti dirmi in quale catena riesci a trovare le giacchine smilze? Ciao!

  • Reply
    Silvia
    Settembre 9, 2014 at 5:38 pm

    scusatemi ma mi era partito il messaggio. Comunque in assoluto la catena migliore per tailleur pantalone+ giacchina smilza è Max&co. Io ho appena preso questo tailleur:
    http://store-it.maxandco.com/it/collezione/Tailleur/completo-giacca-pantaloni-poliviscosa-stretch/4094014003
    è fatto molto molto bene.
    Vi segnalo sempre per le pere da diffusione tessile questo tailleur (con giacchina smilza e pantalone mascile) di Max&co dell'anno scorso, l'ho preso nero in stagione ed adesso l'ho preso in verde: Giacca BOBINA pantalone BISCOTT.

Leave a Reply