Clessidra Mela Pera Rettangolo Triangolo invertito

Guida ai Saldi AI 2014-15

Gennaio 9, 2015

Sotto il PC? Dietro alla fotografia affianco ai libri? O più elegantemente nell’occhio del mio bulldog di peluche made in Ikea? Insomma, dove le avete nascoste le cimici?

Che poi è solo la seconda volta che mi bruciate l’articolo qualche giorno prima la sua uscita, ma io divento paranoica con poco e se si tratta di informatica, poi, percepisco immediatamente Julian Assange che quatto quatto sguscia sotto la mia scrivania e si copia tutti i file tramite chiavetta da 007. Non scherzo, per quanto riguarda l’immagine che ho io della sicurezza nel cyberg-spazio, siamo al pleistocene. Del tipo che se pago online un volo Ryanair sono certa che fra qualche mese mi ritrovo con il conto in rosso e una lunghissima tabella di acquisti recapitati a un falsificatore d’identità folle in Australia (o alla stessa Ryanair che con la tua carta di credito ci ha prenotato tutti i voli Orio al Serio – Ovunque fino al 2017, e pure i biglietti della lotteria che ti vendono a bordo). (Dovrei farmi una cura).

Inzomma, avevate probabilmente subodorato l’aria di saldi e l’aria da post-pre-saldi che oggi arriva un po’ in ritardo perchè (giuro) i saldi mi sembrano arrivati all’improvviso, quest’anno. Mi hanno colta alla sprovvista. Sarà che ormai i saldi sono un po’ inflazionati e in verità un angolino di “offerte” Zara e H&M lo riservano 365 giorni l’anno. Sarà che gli euri da spendere sono sempre meno e i fondi di magazzino riesumati sono sempre di più. Riuscire a fare veri affari con i saldi non è più l’obiettivo primario del mio inizio d’anno. Una volta ero una vera cacciatrice, ora ho perso lo smalto. Nonostante questo, com’è come non è, sono andata proprio il primo giorno di saldi all’outlet di Fidenza per sbirciare se le cose di Inarrivabile Marni che tanto bramo sarebbero state vagamente (ma solo vagamente) un po’ più abbordabili; spoiler alert: no. Nonostante sconti davvero pazzeschi, Inarrivabile Marni resta Inarrivabile Marni. In compenso, mi sono innamorata un po’ di tutto quello che avevano in negozio, compreso: un impermeabile in cerata rosa porcellino, un montone rivestito in simil foglia dorata color rame (definito da uno dei miei accompagnatori come “la copertina termica che ti danno sulle ambulanze”), una borsa in pelliccia, guanti da big foot. Quando si tratta di Inarrivabile Marni perdo la ragione.

Dopo aver evitato di spendere mezzo stipendio per una pochettina in canvas di Proenza Schouler che il mio falegname per 30.000 lire te la fa meglio, ho virato verso una ben più abbordabile bustina di Coccinelle e una stecca di cioccolato Lindt e poi basta, un po’ perchè non c’era nulla di che nei negozi un po’ perchè le uniche cose che mi piacevano costavano quanto un unicorno di rinoceronte albino. Evabè. Quando diventerò una ricca ereditiera russa con fondo fiduciario sarà sempre troppo tardi.

La mia prossima tappa è Zara al -70% per quei cappottini che valgono 30 euri e ho intenzione di pagarli 30 euri. Poi, parcamente, mi ritirerò nelle mie stanze.

Ma per voi, magari, i saldi ancora devono iniziare. Per cui ecco quello che potreste portarvi a casa dalla moda di quest’anno ad un prezzo ribassato. Ovviamente, con l’occhio alla forma!

Pantaloni culotte: non sono quelli che indossa Belen, quelli sono culotte usate come pantaloni; qui si parla di un taglio che da tanto non si vedeva sulle passerelle  ma che ora sta infestando il fashion-blogging mondiale che conta. Sono belli, sono brutti? Non lo so, non sono aggettiva perchè li adoro. Ne ho un solo paio nell’armadio: con una dote di preveggenza innata, mia nonna (quella che cuce e che non getta un abito dal ’53) me l’ha donato dopo un repulisti del proprio armadio (settore “questi li usavo quando avevo la tua età”). Forse è perchè ci sono affezionata, ma io lo trovo un taglio molto bello e vintage (si vede moltissimo nei figurini degli anni ’40 e ’50). Lo uso con una maglia attillata e tacchi. Li ho visti anche indossati in rete con maglione oversize e sneakers e che devo dirvi, alle forme di disagio mentale non c’è mai fine. Forme sì: mela magra, rettangolo, mela a 8 magra, triangolo invertito. Forme ni: pera magra, clessidra poco formosa. Forme no: mela, pera, clessidra formosa.

7707924ac4ab5695daa7b9d7c7e53648

 

Cappotto a vestaglia: purchè non sia oversize o sembra una vestaglia davvero. Che poi vi rincorrono per la città per riportarvi nel reparto psichiatrico da cui siete scappate. Nella loro versione colore-basic (no azzurrino), i cappotti a vestaglia a me piacciono molto sebbene mi donino poco. Li preferisco di gran lunga sulle donne con un punto vita da mostrare. Il colore giusto su cui puntare è senza dubbio il grigio, al secondo posto cammello, medaglia di bronzo per il nero (a pari merito con il blu scuro). Forme sì: clessidra formosa e poco formosa, pera formosa e poco formosa, mela a 8, triangolo invertito. Forme ni: rettangolo. Forme no: mela.

ec26e85f6890c06936d888ca64d46da8

 

Stampe: pantaloni classici ma dalla fantasia poco classica, gonne anni ’50 ma poco leziose.  Io li preferisco ovviamente nei toni del bianco e del nero (ma va?), possibilmente geometrici. Chiaramente a me potevano rubare il cuoricino solo capi inaccessibili e perennemente sold out, come quelli di Marimekko per Banana Republic (qui nella foto). La vita è ingiusta. Pantaloni: Forme sì: mela, mela a 8, rettangolo, triangolo invertito. Forme ni: pera magra, clessidra magra e poco formosa. Forme no: pera, clessidra. Gonna: Forme sì: pera, clessidra. Forme ni: rettangolo, mela a 8. Forme no: mela, triangolo invertito. 

c3f8ea7052d2a9c5682409096120ea5d

17d7b29243cc48bf8738202ad42466ac

 

Maxi pochette: che la chiami a fare pochette se poi ci sta dentro mezza casa? Bè, è questo il bello. Appesa al polso o tenuta sotto braccio, concilia la nostra propensione a sembrare delle Carrie-nullafacenti-Bradshaw per le vie di New York e il nostro bisogno di avere sempre a portata di mano trucchi, libri, arricciaspiccia et similia. Forme sì: tutte.

b2a8b9c2291bce129fedf9edc5585e14

 

Gigantesca sciarpa-coperta: e se poi in ufficio avete freddo, potete avvolgervi dalla testa ai piedi! (Poi tranqui che su youtube si trovano i tutorial per annodarle) Forme sì: rettangolo, mela con poco seno, mela a 8 con poco seno, pera. Forme ni: clessidra con poco seno. Forme no: triangolo invertito, clessidra, mela con seno.

82ffb1dad8ed08bb6886bd4abffca823

 

You Might Also Like...

26 Comments

  • Reply
    Ari
    Gennaio 9, 2015 at 7:35 pm

    Utile e geniale come sempre! 😀 Mi sono già procurata una sciarpa gigante, e i cappotti a vestaglia mi fanno gli occhi a cuoricino, anche se penso che eviterò di prenderne uno. Continuo invece a non capire l'utilità di una borsa che devi tenerti in mano tutto il tempo, io mi stuferei in due secondi!

    Avrei una domanda: se possibile, puoi aggiungere alle tue considerazioni (in generale, non per forza in questo post) la pera con poco punto vita, visto che come la mela a 8 è una variazione abbastanza complicata? Magari poi sono solo io ad avere difficoltà con questa forma, ma, se con gli abiti ancora me la cavo, per tutto il resto mi sembra che le cose classiche da pera mi facciano il busto troppo corto o tozzo (per via della vita poco segnata) e le cose troppo da mela mi evidenzino le cosce. E questo quando sono in forma, ora che sono ingrassata neanche parlarne.

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:44 pm

      La pera con poco punto vita per certi versi deve prendere esempio proprio dalla mela a 8, ovviamente per la parte alta. Per la parte bassa, trovo preferibile comunque segnare il punto vita, anche se meno accentuato, perchè così eviti di infagottarti.

  • Reply
    Lulli
    Gennaio 9, 2015 at 10:29 pm

    Che bella la pochette gigante, non vedo l'ora di complicarmi la vita… non so ma la trovo adorabile! Pantaloni e gonne con le stampe assurde mi piacciono moltissimo, ma non ne ho visto gran dovizia nei negozi, gli affari non sono stati granchè ed ho visto riesumati per i saldi gli avanzi di molti anni prima, ma ho potuto fare solo un piccolissimo giro , quindi niente grandi affari per me finora, a parte una pelliccia sintetica color prugna 🙂

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:43 pm

      La pochette gigante è proprio bella, e poi può essere usata anche di giorno (non per andare in ufficio, possibilmente!). E poi la trovo fine ma non troppo gne gne.

  • Reply
    LaFra
    Gennaio 10, 2015 at 1:49 pm

    Mi sa che quest'anno passo. Ho comprato solo le scarpe e a pensarci ormai da qualche anno compro solo quelle in saldo, preferisco scarpe che durino nel tempo, con un minimo di qualità, per cui le scelgo per tempo e quando si abbassano i prezzi (che non fa mai male) le compro. Stop. Mi è capitato di entrare in qualche negozio (ZARA, H&M, Oviesse) e ho trovato solo residui di magazzino risalenti agli anni '80/'90 o_0

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:41 pm

      Io quelli li trovo da H&M ma non da Zara, anzi, da Zara trovo sempre tutto quello che ho addocchiato nel corso della stagione 😉

    • Reply
      Aurora
      Gennaio 21, 2015 at 1:57 pm

      Temo non siano residui di magazzino, purtroppo sono proprio tornati gli anni '80-'90. Aiuto! 🙁

  • Reply
    Gatto Spaziale
    Gennaio 10, 2015 at 3:44 pm

    (Non è mai troppo tardi per diventare una ricca ereditiera russa con fondo fiduciario)

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:40 pm

      Me lo dice sempre anche il mio ragazzo: se trovi un vecchio ricco, sposalo così ci mettiamo apposto per la vita tutti e due!

  • Reply
    M. come donna
    Gennaio 11, 2015 at 10:45 am

    Ciao Sara, vorrei chiederti un consiglio su degli acquisti anche se non direttamente collegati ai saldi.
    Devi sapere che degli amici mi hanno regalato una carta regalo in un negozio di abiti che trovo carini anche se non sono tanto nel mio stile.
    Belle maglie oversize, bluse dritte con fantasiose divertenti, magliette attillate, ecc.. Tutti capi perfetti per una rettangolo!!! XD Io sono una clessidra. =( E anche non magra! :'(
    Quindi in sostanza la mia domanda è: Su che capi dovrei puntare in un negozio dimentico dell'esistenza della mia forma?
    Io avevo pensato a delle borse o a delle magliette aderenti da mettere sotto la gonna… Tu che dici?

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:40 pm

      Direi che devi preferibilmente puntare sugli accessori, come borse, scarpe e sciarpe o gioielli (se ne hanno). Se poi una t shirt ti piace potresti sempre usarla come dici, messa dentro una gonna… anche se forse così la fantasia corre il rischio di allargarti troppo 🙂

  • Reply
    Maria
    Gennaio 11, 2015 at 1:50 pm

    Quest'anno tra saldi e pre-saldi ho fatto anche troppi danni!
    Gli altri anni i saldi mi facevano un po' 'meh', eppure quest'anno ho trovato meno gente e più cose/taglie (evitare i low cost come H&M/Zara ha aiutato), e poi con lo shopping online è tutto più facile, compri con maggiori sconti e non ti becchi magari il maglione macchiato di rossetto e che puzza di ascella, ma qualcosa di intonso e imbustato, win!

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 11, 2015 at 2:37 pm

      Se i "danni" sono adatti a te e alla tua forma… che danni siano 😀

  • Reply
    Daniela
    Gennaio 12, 2015 at 10:08 am

    Graziegraziegrazie! ^^

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 13, 2015 at 7:54 pm

      Pregopregoprego!! 😀

  • Reply
    Lilit
    Gennaio 12, 2015 at 6:32 pm

    quest'anno saldi molto sottotone per me, anche perchè di soldi non ce ne sono davvero più. giusto un paio di stivali in pelle (purchè sia pelle per davvero) e forse una borsa… non la pochettona, che non è molto adatta alle mie esigenze… piuttosto una bella shopping bag capiente da portare a spalla.

  • Reply
    Lilit
    Gennaio 15, 2015 at 12:06 pm

    un'altra cosa: secondo me almeno durante i saldi è meglio stare alla larga dai negozi "da stracciona" tipo HM/Mango/Zara&C… non fraintendete: i negozi "da stracciona" li frequento per tutto il resto dell'anno, visto che sono piuttosto squattrinatella… ma proprio per questo i saldi dovrebbero essere l'occasione giusta per prendere qualcosa n po' più di qualità che a prezzo pieno è fuori dalla mia portata.

    • Reply
      Consigli x principianti
      Gennaio 15, 2015 at 3:31 pm

      Dipende tutto dal budget che uno ha… Inoltre Zara ha una qualità MOLTO diversa da H&M!

      • Reply
        Alex
        Gennaio 16, 2015 at 5:49 pm

        Concordo, pur non amando né H&M che Zara, la qualità è diversa. Da Zara trovi magliette in cotone 100%, da H%M quasi mai. Anche i modelli sono diversi, quelli di H%M, secondo me, vanno bene solo a ragazzine anoressiche e sono troppo informali, da Zara riesci anche a trovare delle cose adatte per l'ufficio. Io frequento Zara più durante i saldi che nel resto dell'anno perché raramente c'è qualcosa di classico, l'anno seguente il capo risulta già datato, perciò preferisco pagare quello che compro il meno possibile.

        • Reply
          Lilit
          Gennaio 16, 2015 at 10:31 pm

          bè, per quanto riguarda i modelli a me accade che da HM qualcosa che mi va bene e che sia di mio gusto lo trovo, da Zara quasi mai, e non sono anoressica e ahimè neanche tanto ragazzina. anzi: ho notato che per le taglie spesso mi va bene quella inferiore alla solita (il che mi mette di buon umore). poi il catalogo di Zara, oltre ad essere fatto male (perchè dalle foto non si capisce mai come sono veramente i capi), a me mette una tristezza infinita. per la qualità non so, non vedo tutta sta grande differenza, anche se ammetto che non comprando praticamente mai da Zara non posso fare un vero confronto. da HM prendo soprattutto capi base, ma molto base tipo maglie e magliette, ma sono abbastanza soddisfatta: ne ho alcune prese anni fa che dopo tanti lavaggi hanno mantenuto bene forma e colore.

          • Consigli x principianti
            Gennaio 18, 2015 at 12:07 pm

            Tu la metti su un piano di gusto e di forma: la pera raramente trova qualcosa da Zara. Per una mela è mooooolto diverso! 🙂

        • Reply
          Consigli x principianti
          Gennaio 18, 2015 at 12:06 pm

          Concordo, anche io faccio questi pensieri; ovvio che anche la qualità di Zara non è alta, ma ho preso un paio di pantaloni in "felpa" da H&M solo 2 settimane fa; li avrei usati anche per uscire, con tacchi alti neri e maglione nero, per ricreare un mood easy chic. Bene, i pantaloni sono già completamente sformati, lo erano già al loro secondo utilizzo: ora li ho relegati all'homewear ma possibile spendere 14 euro (che son pochi, ok…) per un capo usato UNA volta?? Zara avrà tutti i problemi che ha, ma mai m'è capitato di indossare i suoi capi una sola volta; anzi, diversi abiti acquistati diversi anni fa sono ancora come nuovi. Poi, Lilit, a te come negozio non piace per altre ragioni che elenchi, ed è sacrosanto (una pera ci trova molto poco, una mela molto di più), ma sul piano qualità mi pare innegabile che H&M sia molto ma molto inferiore. Anche le borse di Zara, sebbene io le paghi tutte poco, tengono botta. Quelle di H&M mi si sono letteralmente sbriciolate, anche quelle che costavano 50 euro… e si vede che sono plastica…

          • lilit
            Gennaio 18, 2015 at 9:13 pm

            oddio, a me per fortuna non è mai successa una disavventura del genere coi miei capi HM (e io la roba la tratto male), forse sono stata fortunata. la linea LOGG in cotone riciclato a me non dispiace. poi da HM ci vado per gli "esperimenti", ovvero prendo qualche capo potrebbe starmi bene ma non sono sicura che poi lo metterò, e quindi non vogli investirci troppo… per esempio ci ho preso una gonnellina a ruota da pochi soldi e che invece poi ho usato moltissimo. le borse o le scarpe invece non le comprerei mai da HM, e forse neanche da Zara (anche se ci sono andata vicina).
            HM praticamente non fa saldi: essendo che la roba costa poco di suo in genere il prezzo è sempre lo stesso, e quando c'è lo sconto è perchè si tratta di roba vecchissima, importabile, e con pochissime taglie.

          • Consigli x principianti
            Gennaio 19, 2015 at 12:10 pm

            Spezzando l'ennesima lancia per Zara, le loro scarpe e borse sono ben fatte: addirittura salendi di prezzo (80 euro) si trovano in vera pella…!

          • Aurora
            Gennaio 21, 2015 at 2:08 pm

            Io ho cominciato da poco a comprare da Zara, quando ci facevo "una vasca" da gggggiovane andavo sempre e solo nel reparto TRF che a prima vista come qualità lascia un po' a desiderare (ma anche come seconda vista mi sa), per cui non avevo mai acquistato nulla, fino a qualche mese fa in cui, in uno dei miei giri in pausa pranzo, ci sono entrata per curiosità, ho finalmente considerato il reparto "classico" e mi sono portata a casa un bel trench beige, classico, esattamente come lo cercavo e – mi sembra – ben rifinito, probabilmente ho fatto malissimo (non ho il fiuto o la pazienza per aspettare di portare qualcosa a casa in saldo, ahimé), ma non ho saputo resistere. Secondo me bisogna osservare bene, ci sono cose carine e "solide" – soprattutto nel reparto classico – così come ciofeche, ma provando e guardando con attenzione si sgamano subito.

            Un discorso a parte dovrebbe essere dedicato al fatto che ultimamente più che di vestiti si tratta di tendoni e cappe antifumo buttate sopra a modelle magrissime (nel catalogo), per cui oltre a quel trench non ho trovato nient'altro. Inoltre, magari vedo una cosa, non la compro subito, ci penso, vado due settimane dopo ed è scomparsa in un buco nero (mi è successo già con due gonne). Ma per cose carine, classiche, che non siano di lana (francamente una maglia cachemire di Zara al prezzo del cachemire di Zara non la compro e risparmio per una vera maglia in cachemire de IL Lanificio) può andare bene. Vediamo se si adeguano al trend nascente dei pantaloni bootcut… non vedo l'ora di vedere leggings e skinny spazzati via dalla faccia della terra.

          • Consigli x principianti
            Gennaio 21, 2015 at 4:35 pm

            E' vero, io non mi trovo male con certi capi di Zara… alcuni lasciano il te,po che trovano, altri no. Ma lo si sente toccando con mano.
            Quanto ai "tendoni e cappe antifumo", tutto è dovuto al fatto che Zara segue pedissequamente i trand di stagione delle sfilate, che in questo periodo prediligono l'oversize 😉 ma ci sono anche gonne svasate e cappottini dritti!

Rispondi a Ari Cancel Reply