Come abbinare Senza categoria

La moda dei risvoltini

Giugno 16, 2015

[testimonial author=”Alessandra”]Ciao Sara, domandona secca secca: risvoltino si, risvoltino no o risvoltino dipende?
Sarei curiosissima di leggere un tuo post a riguardo, in caso contrario..dai..ti ho fatto perdere solo il tempo di leggere due righe XD
Un bacio,[/testimonial]

La moda del risvoltino è una di quelle piaghe sociali che appestano il mondo della moda da quando hanno iniziato a risvoltarsi l’inverosimile i teenager di tutto il globo, rendendo una moda dopotutto innocua uno strumento di tortura per gli occhi. Un po’ come è accaduto per i capelli sciatusciati qualche estate fa… Tutto era partito con le migliori premesse: capelli baciati da sole, “naturalmente” schiariti dall’estate e nessun patema di ricrescita. E fu così che finimmo ad avere la pagina instagram stracolma di fashion blogger/amiche/wannabe-famous con metà testa bionda e metà marrone. La follia dei risvoltini sta un po’ avendo su di me lo stesso effetto; che siano gli adolescenti a rovinare ogni tendenza abusandone?!
Di per sé, il risvolto non è Il Male come le infradito col tacco: è molto comodo per rendere i jeans a sigaretta ancora più easy, anche con i tacchi; sui pantaloni cargo è praticamente immancabile; su determinati capi, come i boyfriend o altri jeans un po’ over, è un tocco irrinunciabile per evitare di sembrare un parente prossimo di Pippo. Dato che è molto di moda risvoltarsi i jeans, è utile farlo quando abbiamo magari un look molto semplice e minimale che non vogliamo rendere proprio basic (una maglia bianca dritta, una borsa nera, un paio di jeans a sigaretta e ballerine): basta un semplice tocco risvoltato per far capire a tutto “ehi non sono uscita vestita da manichino di Zara durante i saldi ma da stragnocca minimal chic norvegese!”. Dunque ben venga il risvoltino! Ma come evitare di abusarne sembrando ridicole?

b0e62412aed5ae88db8f4a3cb32e551d

892063a6ce8dd50cffb6850f03dd8462

08f33dab0941366cb2aa0c46e15dc372

Per prima cosa, non a tutti i fisici i risvoltini stanno bene. Dato che creano molto volume sulla caviglia (soprattutto se il pantalone è pluririsvoltato) stanno sicuramente bene a chi non ce l’ha cicciotta; ma troppo volume non dona neanche a chi ha la caviglia troppo magra, dato che creerà un eccesso di tessuto su una gamba stecchina. Dunque per cosa optare? Chi ha la caviglia non sottile – quindi soprattutto pere e clessidre – dovrà preferire tendenzialmente altri tipi di jeans (fra l’altro skinny e sigaretta non sono proprio le forme più indicate per loro); chi invece ha la caviglia molto sottile preferisca invece un risvolto piccolino (risvoltare l’orlo massimo 2 volte oppure una sola, ma prendendo una porzione di tessuto più consistente, dai 3 cm in su) e quindi poco ingombrante.

8ce804b6cff8f7ee259f445078aa1518

0191b682b7ae892283aa1a1b7772b434

d8a177cac057e99769d2f6f8cc34a23e

0b70bd7210a3d1946176114b0395ccef

Quale tipo di risvoltino preferire? Io trovo molto carino quello piccolo piccolo, che consiste nel risvoltare solo una volta unicamente l’orlo inferiore. Per una questione puramente estetica, come già detto, eviterei decisamente il risvolto troppo voluminoso perchè non slancia nessun tipo di gamba, né quella cicciotta né quella acciughina. Per evitare l’effetto “gamba tozza” è bene non risvoltare troppo in basso, lasciando invece la caviglia scoperta per un paio di centimetri, fino ad arrivare ad una decina. In questo modo, e con un risvolto non voluminoso, potrebbe donare decisamente anche alle gambe meno slanciate; per accentuare l’effetto, consiglio alle non gambe-acciuga dotate di abbinarvi un tacco; sconsigliate invece le scarpe da ginnastica grosse, a tutte le forme. Ecco qualche esempio di risvoltini non bellissimi e che donano a stento anche alle ragazze nelle immagini.

631dbed7318c33566f4b965d2e732544
06d196c3b39efd799b7b010cd01eb9d7
ee4770148cde9f0a348059b03be5a97d
789bea46efa3df48a82acc6fbf098c12

Infine: esiste un’alternativa ai risvoltini se abbiamo capito che non ci donano ma ci piacciono? Sì, assolutamente sì. Per avere l’effetto cropped senza dover creare volume inutile ad altezza caviglia possiamo optare per un’altra tendenza di quest’estate, ovvero il taglio dell’orlo (come negli anni ’90). Molto bello soprattutto se sfilacciato.

007294c67c84a60fd7375a923cdf6737

You Might Also Like...

14 Comments

  • Reply
    *Alessandra*
    Giugno 16, 2015 at 1:45 pm

    "La moda del risvoltino è una di quelle piaghe sociali che appestano il mondo della moda da quando hanno iniziato a risvoltarsi l’inverosimile i teenager di tutto il globo" Oddio Sara, mi hai fatta ribaltare con questa affermazione! XD Non avrei mai saputo formularla ma era sicuramente il tipo di esordio che mi aspettavo da te su questo argomento :'D Effettivamente ho visto in giro ragazzini col risvoltino pure ai più classici pantaloni della tuta e altri ancora col risvoltino fin sotto al ginocchio con pantaloni così stretti da chiederti come circolasse il sangue in quei polpacci! Detto ciò mi fa piacere constatare che la pensiamo esattamente allo stesso modo. A me il risvoltino piccolino su determinati pantaloni e con determinate scarpe piace, ma gli "anti-risvoltino" che mi girano intorno (e che praticamente hanno formato un organizzato movimento di opposizione) mi stavano facendo venire seri dubbi sul mio gusto estetico. Grazie mille per la tua risposta :-*

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Giugno 17, 2015 at 1:57 pm

      Ahahahaha il movimento anti risvoltini! Fantastico!

  • Reply
    Maria
    Giugno 16, 2015 at 4:20 pm

    Ammetto che a me il risvoltino non dispiace, anche se sta cominciando a diventarmi antipatico perché oramai nei negozi i pantaloni in vendita sono quasi tutti arrotolati alla caviglia, giuro! Ho perso il conto di quanti pantaloni esposti mi è toccato srotolare per vederne l'attuale lunghezza e come era fatto l'orlo in fondo, per poi rimetterli come prima per rispetto alle povere commesse che probabilmente vengono subissate di direttive di arrotolamento pantaloni dall'alto! 😀
    Ora, capisco il voler essere 'keeewl & feeeshion' e attirare la clientela, ma limitatevi alle vetrine, la gente che compra pantaloni se vuole se li arrotolerà dopo averli comprati, non penso che siano così cretini da non arrivare a capire che un pantalone volendo si può arrotolare…
    Però a parte tutto se ben fatto il risvoltino da un'aria più 'curata' a un look casual, gli da un'aspetto più studiato, non da 'stamattina mi sono infilata t-shirt, pantaloni scarpe e sono uscita di corsa'!

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Giugno 17, 2015 at 1:56 pm

      Concordo su tutto, in effetti quando una cosa diventa "troppo" di moda va proprio di traverso… Li arrotolo io se a casa lo riterrò opportuno!

  • Reply
    Ari
    Giugno 16, 2015 at 8:12 pm

    Io le caviglie sono una delle poche cose sottili (almeno mi pare) che ho, ma le cosce sono cicciose: volendo potrei permettermeli? Eventualmente su che tipo di jeans?
    Comunque era l'ora di vedere un'opinione equilibrati su 'sti benedetti risvoltini!

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Giugno 17, 2015 at 1:55 pm

      Dato che i risvoltini si fanno su pantaloni dritti e skinny, avendo tu le cosce non magre eviterei proprio il modello 🙂

      • Reply
        Ari
        Giugno 17, 2015 at 6:36 pm

        Mi sa che non mi è ancora chiaro quali pantaloni mi stanno bene! Nel post dell'armadio base Anna diceva pantaloni dritti e a sigaretta, ma forse la tipica pera con poca vita ha meno cosce di me?

        • Reply
          Sara Consigli X Principianti
          Giugno 18, 2015 at 1:51 pm

          Dovrei vedere una tua foto per dirtelo 😀 Ad ogni modo ai pantaloni dritti che giustamente si consigliano alle pere i risvolti non stanno bene, la caviglia è decisamente troppo grossa!

      • Reply
        Flavio Gastaldi
        Giugno 29, 2016 at 10:39 pm

        Trovo che questa risposta sia troppo tranchante. soprattutto se data in mancanza di indispensabile foto segnaletica.

  • Reply
    Lulli
    Giugno 18, 2015 at 9:02 am

    Io non demonizzo affatto il risvoltino in sè… è chiaro che l'abuso di una determinata moda da parte della fascia più "tamarra" della popolazione la può rendere addirittura ridicola… Invece ho un'altra curiosità, da parecchio tempo vedo nelle foto di moda maglie e camice strategicamente sblusate in una sorta di "mezzo dentro ,mezzo fuori" , ho provato a replicare senza raggiungere nemmeno lontanamente risultati altrettanto artistici, sembrava solo una roba infilata male nei pantaloni…qual è il trucco?

    • Reply
      Ari
      Giugno 18, 2015 at 10:48 am

      Ecco, questa è una domanda che mi faccio spesso anch'io! Come diavolo fanno? Io sembro una che si è tolta la maglia sopra e si è dimenticata di sfilare dai pantaloni quella sotto .-.

      • Reply
        Sara Consigli X Principianti
        Giugno 18, 2015 at 1:54 pm

        Bisogna avere molta dimestichezza con la cosa ma soprattutto ricordare che gli scatti durano pochi minuti, e nessuno deve camminare, voltarsi, lavorarci, passarci ore con la maglia mezza in quel modo 😉

        • Reply
          Lulli
          Giugno 18, 2015 at 4:45 pm

          Peccato!!! già speravo di poterci andare in giro con studiata disinvoltura…

          • Flavio Gastaldi
            Giugno 29, 2016 at 10:41 pm

            E' veramente un peccato. Magari nel tempo trascorso hai rimediato…

Rispondi a Lulli Cancel Reply