Mela

Le alternative (pratiche) ai bermuda

Luglio 12, 2015

[testimonial author=”Sara”]

Ciao Sara!
Ti seguo ormai da un annetto anche se sono una lettrice silenziosa… Ti ho trovata grazie al blog di Anna e ne approfitto per ringraziarvi dell’ottimo lavoro nel consigliare tante persone! Sono una mela a 8 con un po’ di pancetta e un po’ di maniglie dell’amore… Dopo un decluttering selvaggio, grazie ai vostri consigli sto iniziando ad acquistare dei vestiti che finalmente mi piacciono e soprattutto mi valorizzano, divertendomi a “fare la mela” e ora anche a “fare la clessidra” ma ora ho un piccolo problema: d’estate metto moltissimi short e pantaloncini tipo bermuda aderenti (per intenderci tipo quelli della slam, poco sopra al ginocchio) ma ora che ho superato i trenta non mi trovo più a mio agio ad indossare calzoncini troppo sportivi (tipo quelli di jeans) al lavoro. Lavoro in un piccolo negozio e lo stile è piuttosto informale, ma proprio non mi sembrano più “adatti” mentre non ho nessun problema ad indossarli per uscire la sera o in generale nel tempo libero. Purtroppo nel negozio dobbiamo usare una scala a pioli, quindi le gonne e i vestitini sono fuori discussione e leggins e pantaloni lunghi (seppur di lino) mi tengono comunque caldo. Mi chiedevo quindi se ci fossero delle alternative meno “informali” che valorizzassero (o perlomeno non mortificassero troppo) il mio essere mela a 8 e nel caso come andassero abbinati. Le tute corte le ho scartate per paura (mi piacciono sulle altre ma non mi ci vedo) per praticitá (non ne ho trovate che mi piacessero in materiali naturali e io mi muovo molto al lavoro, tra soppalco e magazzino e quindi sudo…)
Sono disposta a sperimentare (approfittando magari dei saldi) ma senza qualche idea e suggerimento mi sento un po’ spaesata…
Grazie in anticipo!

[/testimonial]

Lo ammetto: i calzoncini che descrive la ragazza di questa mail sono L’Orrore Profondo. Credo stiano malissimo a tutte, a chi la gamba grassoccia, a chi ha la gamba magra, a chi ha i polpacci più grossi e a chi invece ha polpacci sottili. La ragione? Sono brutti. Ma brutti brutti brutti. Sono bermuda sportivi, una combo della morte che mi lascia sempre basita. Chi li usa (a parte chi va a pescare in barca a Jesolo)? Chi li produce (a parte le case d’abbigliamento per pescatori di Jesolo)? Quindi immaginate la mia somma gioia quando ho letto che li stavi abbandonando per sempre, almeno per il lavoro, Sara! Il prossimo passo è lasciarli per sempre alle scampagnate! Ricordate: non importa la vostra taglia, non conta come vi vestite, non è importante il vostro stile di vita: i calzoncini sportivi che andavano di “moda” tra i preadolescenti e che i nostri genitori chiamavano ciclisti MAI.

Veniamo adesso alle alternative. Eh sì perchè saranno anche brutti, ma sono indiscutibilmente comodi per tutte le ragioni elencate da Sara: sono informali (pure troppo), non rischiamo di farci sbirciare sotto l’orlo se saliamo su scalette e scaffali, non sembrano troppo pratici. Non per forza dobbiamo buttarci sulle gonne da fatina bon bon o su jumpsuit corte (che ce le vendono come capo comodo ma comode non sono: ci ho fatto un viaggio in aereo e una scarpinata per Parigi per raggiungere la stazione e la mia in cotone bianco, tanto bella e tanto fresca, mi saliva ogni volta che mi sedevo e il fastidio di andare in bagno ve lo lascio immaginare… L’ho testata in circostanze anche normali e sono ottime per il tempo libero, ma lasciamole perdere per il lavoro). La prima validissima alternativa è quella degli shorts poco shorts. Ne avevo già parlato qui e li ripropongo perchè io, da mela a 8, li trovo comodi, belli, informali e molto adatti anche al lavoro; li uso spessissimo e non hanno i classici problemi della gonna corta (non lavoro in un nightclub) e degli shorts normali (non ho più 14 anni). Se li si vuole più eleganti, si possono scegliere di tessuti come il raso, la seta, il lino: saranno perfetti per il giorno ma anche per la sera, un capo passepartout che ogni mela e mela a 8 dovrebbe avere. Unica controindicazione: la pancia. Se è troppo sporgente, rischierete di faticare ad allacciarli, specie se a vita alta. La soluzione è trovarli a vita più bassa, indossandoli con una blusa lunga. Forme invece come pera e clessidra potranno chiaramente usarli a vita alta e con la blusa infilata dentro. Tra l’altro, cosa non da poco, quelli in cotone o fibre sintetiche si trovano a pochissimi euri anche da H&M…

737c66b85508c23a5c38a560c1b5d0ad

67775ee92c861c037d4cdfa4292df7dc

1c33ffec8c294ea8d8a8c9d44492c8f4

2b401ea50c594007bc760f4fd7d5e8a4

Altra alternativa, comoda e informale, sono i capri. Ovvio, sono meno freschi dato che sono lunghi, ma se presi in tessuti leggeri come il sempre adorato lino possono davvero farci fare un’ottima figura da signorine chic senza farci sudare. Sono ottimi in primavera e in estate quando il caldo non è mortale come quello di questi ultimi giorni (ma sul serio, qualcuno ci ha buttato in una pentola e ci sta sottoponendo all’esperimento delle rane bollite?). Che dire dei capri? Sono un taglio per me davvero bellissimo e perfetto per chi ha gambe snelle che non temono l’effetto imbuto, come mele, rettangolo e triangolo invertito; sono informali, ma con la giusta blusa possono anche essere bon ton. Un altro capo che nel mio armadio tendenzialmente c’è sempre e che apprezzo moltissimo; credo che sul luogo di lavoro (dall’ufficio al negozio) siano discreti ed eleganti e non facciano comunque rinunciare alla comodità. Ah, e vengono dritti da un guardaroba vintage!

07a1b97fc1618b49039f37a0690daeab 6464d1cce11da745eaa91bc9b57fc90c c76d610c31f6e591724bf88acd4c5b3a

32 Comments

  • Reply
    Cristina Quattrone
    Luglio 12, 2015 at 7:33 pm

    I love capri pants ( Cristina la traduttrice)

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 12, 2015 at 9:21 pm

      E' un amore che condividiamo 🙂

  • Reply
    Mary
    Luglio 12, 2015 at 8:46 pm

    Segnalo che da Combipel ci sono dei capri bellissimi con la cerniera di lato e nessun "bordo" in vita, perfetti per noi mele 8.
    Invece io shorts veramente adatti non ne ho trovati, e ho mediato come ho potuto, ma se qualcuna sa dirmi dove poter trovare degli shorts non troppo short sempre, appunto, con la cerniera di lato e la vita non troppo alta (effetto palloncino) e non troppo bassa (manigliozzi di fuori)… E magari non di tessuto molliccio… Corro a comprarli!

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 12, 2015 at 9:21 pm

      Grazie mille della segnalazione, e speriamo qualcuno segnali degli shorts con le medesime caratteristiche! Io i miei preferiti li ho comprati in un multimarca, sono di Naf Naf ed erano costati un po' ma hanno tutte le caratteristiche che elenchi 🙂

  • Reply
    Pao
    Luglio 12, 2015 at 10:59 pm

    Per gli shorts da mela, oltre al già citato H&M, provate da Promod e Camaieu 🙂

  • Reply
    Lilit
    Luglio 13, 2015 at 5:24 pm

    odio profondamente i bermuda! quelli a "mezza via" tipo metà coscia coi tasconi ancora li tollero e per andare a camminare in montagna non sono neanche male… ma i bermuda classici sopra il ginocchio "effetto ciclista" li aborro da sempre.
    gli shorts (io li considero shorts da mezza coscia in su) invece mi piacciono molto, e li oso tranquillamente, anche se non ho più vent'anni e neanche gambe tanto filiformi: quando fa caldo sono troppo una manna. a differenza delle mele a cui in genere vanno stretti in vita noi clessidre il problema ce l'abbiamo con la larghezza della gamba, che rischia sempre di strizzare la coscia come un salsicciotto. per evitare io di solito prendo una taglia un po' abbondante e poi ci metto una cintura per non farli cadere giù. e non devono essere troppo corti per non andare a strizzare la chiappa. ho trovato un bel modello al Decathlon che sono un po' sportivi ma sono in tessuto morbido e vanno perfetti, e ne ho presi due paia: effetto denim e beige.

    i capri invece li portavo parecchio quando ero più magra, ma da qualche anno li ho abbandonati.

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 13, 2015 at 6:02 pm

      Per voi è decisamente meglio un modello con la gamba svasata, che non strizza la coscia, come quelli mostrati in fotografia 🙂

  • Reply
    Sara Consigli X Principianti
    Luglio 13, 2015 at 6:04 pm

    Super voglia di mare, quest'anno davvero vivrei sulla spiaggia! Jesolo è più che altro un posto che, avendo vissuto in Veneto, ho sentito spesso nominare come luogo anche di pescatori improvvisati della domenica, ma confesso non ci sono mai stata!

  • Reply
    Kika
    Luglio 13, 2015 at 11:39 pm

    A questo punto devo sottoporti un dubbio che mi porto appresso da quando i "pantaloni acqua in casa" sono tornati di moda: ma i capri non sono un modello leggermente più corto? In famiglia me ne hanno passato un paio anni fa: sono stretti e arrivano appena due dita sotto il ginocchio, e mi hanno sempre detto che si chiamavano "capri". Sbagliavano oppure i capri esistono in varianti diverse? Se così fosse, non sarebbe bello che ciascuna avesse un suo nome? Io ad esempio con la versione corta sto bene, con quella più lunga non so, a istinto li temo e non mi piacciono ma forse dovrei provarli…(mela a 8 salvo diversa valutazione di Anna – le ho da poco mandato la mail).

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 14, 2015 at 11:26 am

      Mmm, io come capri ho sempre identificato quei pantaloni che come lunghezza viaggiano attorno alla metà del polpaccio… quelli appena sotto il ginocchio li ho sempre chiamati "pinocchietti" e ricordo andavano molto di moda negli anni '90, motivo per cui noi bimbe li avevamo sempre addosso. Quelli "acqua in casa" invece sono semplici pantaloni dritti con l'orlo rialzato, ma se hanno un nome particolare fatemi un fischio! Se sono leggermente più ampi sopra e formano quindi un triangolo invertito, si chiamano tecnicamente carrot pants; ma se sono solo dritti, io li chiamo soltanto "pantaloni dritti"!

      • Reply
        Kika
        Luglio 14, 2015 at 12:31 pm

        Appassionante questo dibattito sui nomi dei pantaloni 🙂
        Allora, per me "pinocchietti" sono quelli sì appena sotto il ginocchio, ma larghi (o tutti larghi, o svasati in fondo, o "alla zuava" cioè gonfi e ripresi in fondo con elastico). Ma una mia amica chiama pinocchietti i jeans skinny a metà polpaccio (e li ho visti definire così anche in diversi negozi). Per una sentenza definitiva mi sa che bisogna interpellare Enzo&Carla o soggetti del genere :))

  • Reply
    Kika
    Luglio 13, 2015 at 11:42 pm

    Un consiglio per noi panciottine: se li trovate, sono perfetti gli shorts-non-troppo-shorts con elastico in vita invece che bottoni e cerniere. È pure più facile trovarli così nei negozi low cost o al mercato (immagino perché l'elastico costa meno di zip&co 🙂

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 14, 2015 at 11:23 am

      Verissimo! Quelli che uso nel super tempo libero (andare al lago a fare un tuffo ad esempio) sono esattamente così!

      • Reply
        Kika
        Luglio 14, 2015 at 12:32 pm

        La sfida è trovarli così ma un po' più eleganti!

  • Reply
    SaliceMcMay
    Luglio 14, 2015 at 12:38 pm

    Grazie della risposta! 🙂 so che "bermuda" è quasi una parolaccia, ma devo dire che ad avermi attirata all'uso per il lavoro è stata fondamentalmente la loro lunghezza dignitosa e fuori -nel tempo libero- non li indosso mai…non mi sono mai piaciuti molto! I capri devo dire non li avevo granchè presi in considerazione, ma ci farò un pensierino, anche se ad attrarmi di più sono i pantaloncini più corti, forse anche per il caldo sahariano! Rileggo bene questo post e me lo scolpisco bene nel cervello… Domani vado a cercare qualcosa sulla base dei tuoi suggerimenti! Mi sembrava di aver visto dei pantaloncini simili da stradivarius e ora vedrò di dare una chance anche ad h&m! Grazie davvero ancora per la risposta, sappi che la mia domanda è solo la prima di una luuuuuunga serie! 🙂

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 14, 2015 at 6:17 pm

      Felice di averti risposto e che tu sia soddisfatta della mia risposta 😀

      • Reply
        SaliceMcMay
        Luglio 15, 2015 at 9:26 am

        Ti dirò… mi sono pure un po' commossa! 🙂 e mi sono innamorata dei pantaloncini bianchi con l'elastico e le perline e di quelli bianchi con i disegni neri! Grazie ancora!

        • Reply
          Sara Consigli X Principianti
          Luglio 17, 2015 at 11:41 am

          Grazie a te per aver postato qui i "risultati pratici" dei consigli 🙂 Mi commuovo anche io!!

          • SaliceMcMay
            Luglio 17, 2015 at 1:15 pm

            Sei così gentile che mi pareva il minimo! Preparati però, è stata solo la prima di una luuuunga serie di richieste! Solo che per le prossime aspetto che tirino fuori le collezioni invernali 😉

      • Reply
        SaliceMcMay
        Luglio 15, 2015 at 9:50 pm

        Ecco gli acquisti del giorno! I pantaloncini a vita alta li ho presi anche in un bel blu, e la canotta bordeaux sta bene con entrambi! Nei giorni meno "gonfi" sperimenterò con canotte o magliette più aderenti. Che dite, van bene?

        • Reply
          Kika
          Luglio 16, 2015 at 10:49 pm

          Stai benissimo!! Stupenda anche la canotta e hai fatto bene a prendere due colori da sfruttarci insieme! 🙂

          • SaliceMcMay
            Luglio 17, 2015 at 11:13 am

            Grazie! (Anche a Simona!) Con il bianco l'abbinamento è più estivo e mi piace di più, ma anche con il blu è molto elegante! E quelli blu stanno molto bene anche con delle maglie bianche che ho! Studierò un po' di abbinamenti!

        • Reply
          Sara Consigli X Principianti
          Luglio 17, 2015 at 11:40 am

          Stai divinamente!!! E' proprio un taglio di pantaloncino che ti dona un sacco, ottimo acquisto! Sono felice che i miei consigli ti siano stati così utili 😀

        • Reply
          Sere
          Luglio 17, 2015 at 12:08 pm

          Bellissima! Ah, le belle gambe delle mele! Sigh. Confermo come già detto da qualcuno che si possono trovare da promod.. Io compro molto da promod ma noto che gli short non mi vanno bene.. Sono più per le mele!

          • Sere
            Luglio 17, 2015 at 12:13 pm

            Ah, bé poi zara! Il regno delle mele! L'hanno scorso c'erano shorts con cerniera a lato..(anche a me piacciono x tenere la pancetta da clessidra..ma sul sedere quello erano proprio x le mele!) Magari ributtano fuori roba ai saldi!

          • SaliceMcMay
            Luglio 17, 2015 at 1:14 pm

            Questi li ho presi da stradivarius (purtroppo non in saldo!) Ma costando solo 19.95 l'uno li ho presi comunque! La cerniera è dietro, come se fossero una gonna! Siete carinissime e anche "dal vivo" ho ricevuto parecchi complimenti, quindi grazissssssime! Però da brava mela (a 8, ma pur sempre mela!) Le mie "spallone" non stanno molto comode nelle magliette di stradivarius… a mia sorella (clessidra standard) calzava tutto a pennello! Per top e maglie sono andata da zara e ho fatto incetta di maglie perfette per le mele e alcune adatte per clessidrizzarsi… effetto "wow" assicurato! Gli shorts da loro però non li ho visti… mi terrò buona l'informazione per i prossimi acquisti!

  • Reply
    *fra*v*
    Luglio 19, 2015 at 5:30 pm

    Ma davvero i bermuda li trovate tutte così inguardabili? :'(A me piacciono, perché sono freschi, permettono di mostrare le gambe ma al tempo stesso sono più coprenti di una gonna o degli shorts, quindi, quando vogliamo risparmiare alle nostre cosce lo stress di stamparsi su sedili luridi di treni o dobbiamo camminare su grate di areazione ma non vogliamo l'effetto Marylin, sono ottimi! Certo, non sono un capo chic e da sera, però… Dai, Sara, ti imploro, dai una possibilità ai bermuda, così come Anna ha dato una possibilità ai leggings, e mostraci qualche modo decente di abbinarli! (Mesi fa ti chiesi consiglio su come abbinarne un paio di jeans, invernali, e ti rifiutasti di rispondermi perché, appunto, li aborri…)

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Luglio 20, 2015 at 12:49 am

      Non mi ricordo proprio di aver risposto "No perchè li odio"… rinfrescami meglio la memoria, perchè è proprio una risposta che non ho mai dato! Soprattutto rispetto ad un paio di jeans. Cos'avevano? Borchie e tasche glitterate? In questo caso, vuoi darmi torto?! 🙂

      Quanto ai bermuda, sono sincera nel dire che purtroppo sono un capo che taglia a metà la gamba, è sportivo, ingrassa le cosce se largo e fa effetto salsiccia se è stretto (a meno che tu non sia una modella taglia zero con le gambe lunghe 2 metri, magre e soprattutto dritte). Non sono un capo elegante, che dona e che consiglio, anche perchè, se volessimo davvero utilizzarli, gli abbinamenti per renderli decenti non sono certo da principiante: guardando anche le ragazze che fanno le outfit blogger, quelle pochissime che li usano li abbinano in modo talmente costruito ad arte sul loro corpo da risultare importabili su un fisico diverso.
      Dato che mi chiedete consigli, io rispondo in tutta onestà. Se parlassi con Elin Kling e lei mi chiedesse con cosa usare i bermuda le direi "con un maglione oversize di Acne bianco, la disco bag di Gucci e un paio di pump altissime a stiletto". Abbinamento molto fashion e modaiolo, ma adatto a Elin Kling e non a una ragazza qualsiasi. Per cui, laddove vedo un potenziale "distruttivo" nelle vostre richieste, preferisco essere sincera e dirvi "guarda, questo capo è proprio sgraziato, non ti valorizzerebbe e tranquilla che non sei tu ad avere un fisico sbagliato: è lui ad essere brutto e penalizzante". Se comunque preferisci sentire che i bermuda ti donano perchè ti piacciono, ti consiglio l'abbinamento di qui sopra e di sfoggiarlo con un paio di occhiali a tartaruga durante la Milano Fashion Week.

      • Reply
        Sara Consigli X Principianti
        Luglio 20, 2015 at 1:03 am

        Ho cercato e trovato la mail in cui mi chiedevi consiglio per il famoso "paio di jeans" cui avevo "rifiutato di rispondere perchè li aborrivo". NON erano un paio di jeans, ma un paio di bermuda larghi in jeans verde militare appena sopra il ginocchio e la mia risposta c'è stata eccome, ed è la stessa che ho dato qui: colore e lunghezza erano improponibili, specie per la tua forma del corpo, e dato che non donano a nessuno ti consigliavo di optare per altri modelli, che meglio valorizzano le tue gambe da mela a 8.

        Perdona la precisazione, ma ci sono poche cose che non sopporto; tra queste c'è senza dubbio che qualcuno mi faccia dire o fare cose che non ho mai detto o fatto.

      • Reply
        Sara Consigli X Principianti
        Luglio 20, 2015 at 1:07 am

        Ho cercato e trovato la mail in cui mi chiedevi consiglio per il famoso paio di bermuda in jeans cui avevo "rifiutato di rispondere perchè li aborrivo". Erano un paio di bermuda larghi in jeans verde militare appena sopra il ginocchio e la mia risposta c'è stata eccome, ed è la stessa che ho dato qui: colore e lunghezza erano improponibili, specie per la tua forma del corpo, e dato che non donerebbero a nessuno – salvo al manichino di sisley, probabilmente – ti consigliavo di optare per altri modelli, che meglio valorizzano le tue gambe da mela a 8. Non ti ho risposto "perdonami, li aborro per cui non ti risponderò".
        Perdona la precisazione, ma ci sono poche cose che non sopporto; tra queste c'è senza dubbio che qualcuno mi faccia dire o fare cose che non ho mai detto o fatto.

        • Reply
          *fra*v*
          Luglio 25, 2015 at 10:53 am

          Guarda che non volevo essere polemica, anche se mi sono espressa male. Dicendo che ti eri rifiutata di rispondere alla mia domanda, intendevo d'ore che non avevo voluto consigliarono nessun abbinamento perché secondo te si tratta di un modello irrecuperabile, almeno su di me. Siccome ormai ce li ho e onestamente mi piacciono, ho insistito un po' perché vorrei capire come è meglio abbinarli. Dopotutto, se è lecito cercare un modo per portare i boufriend jeans, non vedo perché non possa essere lecito provare a portare dei bermuda un po' maschili e, ovviamente, NON eleganti. Cercherò da sola il modo migliore di portarli, e non perché pretenda che mi donino,a solo perché mi piacciono e, come dice anche Anna, ognuna ha il diritto di portare anche cose che non le donano e di cercare di farlo con un minimo di consapevolezza e furbizia.

          • Sara Consigli X Principianti
            Luglio 28, 2015 at 12:59 am

            Aspetta. Riassumo un attimo la questione per rendertela più chiara.
            Tutto parte dall'idea che se vuoi da me un consiglio, è perchè vuoi valorizzarti (altrimenti chiederesti aiuto ad un'amica); non tutti i capi valorizzano chi li indossa, e quello che tu mi proponi è uno di quelli (anzi: non si tratta di violare le regole delle forme; infatti, che siano indossati da una pera, una clessidra, una rettangolo, un avocado, una banana, resta un capo sempre penalizzante, perchè bermuda larghi sportivi e color militare starebbero bene indossati da un uomo e basta); nonostante ti penalizzi e te ne spieghi le ragioni, richiedi insistentemente comunque "come è meglio abbinarlo"; ma se sono brutti e ti penalizzano, rispondo, NON ESISTE un modo per meglio/peggio abbinarli (infatti, se sono comunque brutti e non ti donano, a rigor di logica sopra puoi metterci quello che vuoi, la situazione non cambia); eppure, mi chiedi di nuovo consigli di abbinamento, dicendo che non conta se ti donano o meno, perchè ti piacciono; a questo punto, sono costretta a chiederti: ma se penalizzarti per te non è un problema, allora perchè scrivermi?!

            Dunque, svesto i panni di chi ti dà il tipo di consiglio che do di solito e ecco a te la tua risposta:

            -Con una blusa dritta, adatta ad una mela; facendoti scomparire le cosce (il punto di forza di una mela) ti renderanno simile a una colonna unica; inoltre, essendo la blusa elegante, stonerà moltissimo con la loro fattura sportiva.

            -Oppure, indossali con una t-shirt del colore che ti sta meglio, ma attenta che essendo loro verde militare non si intonano proprio a tutto. La t-shirt inoltre rischia di essere troppo accollata e farti apparire un po' pienotta anche se non lo sei, non essendo proprio il capo più adatto a noi mele; e sembrerai un po' in tenuta vacanziera alpina.

            -Ultima opzione, come li ho suggeriti poco sopra a Elin Kling: con un maglione oversize di Acne bianco, la disco bag di Gucci e un paio di pump altissime a stiletto. Attenzione all'oversize: largo su largo è molto fashion come abbinamento, ma regala 40 kg in un colpo solo.

            Una piccola postilla.
            Tante mail mi arrivano ogni giorno chiedendomi pareri su abiti e acquisti, fotografando il capo in questione. Spessissimo rispondo "guarda, temo non ti donerebbe, perchè non provi qualcosa di diverso?", anche se il capo è molto bello. Dunque, non mi stanno sulle scatole i tuoi bermuda, mi comporto con loro come con tutti gli altri capi. Penso, ma forse sbaglio, che al centro non ci sia il vestito, ma la donna. Io voglio che la donna seguendo i miei consigli si piaccia e si guardi allo specchio vedendosi bellissima. Per questo i miei consigli non saranno mai falsi e mai piegheranno il mio senso estetico o il vostro corpo ad un capo che trovo brutto, sgraziato, poco adatto a voi.

Leave a Reply