Rettangolo Senza categoria

Come indossare… le parigine

Gennaio 15, 2016

Come avevate predetto nei commenti dell’articolo sulle francesine, la ragazza intendeva proprio le calze quando mi ha mandato una mail chiedendo come abbinarle! Il dubbio non mi aveva sfiorata perchè la calza parigina non è un indumento proprio facilissimo da indossare e che si vede poco, oltre agli outfit grunge, ghotic-lolita e travestimenti sexy. In effetti ho visto che in alcuni negozi (come Calzedonia) le propongono, quest’inverno. Quindi, poichè ad alcune ragazze piacciono, bisogna cercare di adottarle anche al di fuori di questi momenti, smorzando l’effetto provocante.

La premessa necessaria però è che non a tutte questa calza dona; anzi. Sono pochissime le gambe a cui donano e con cui le parigine risaltano al meglio. Servono gambe dritte, dalla coscia magra e senza sproporzioni; questo perchè con queste calze la coscia è in primo piano e il taglio sopra il ginocchio ingrassa e intozzisce. L’unica forma che da questo punto di vista può andare sul sicuro è la rettangolo. Le altre devono essere nella loro variante magra. Ma non solo. Io anche se sono una mela a 8 magra purtroppo dovrei accantonarle, perchè ho le ginocchia gemelle, difetto che questo tipo di calza accentua enormemente. Il mio unico paio, preso anni fa in lana calda, lo uso sotto i pantaloni o con gli stivali over the knee. Fatta questa premessa, ecco due look perfetti per smorzare l’effetto sexy delle francesine e poterle portare anche durante il giorno, adattandole a diversi stili.

Con altri collant sotto. Ebbene sì, se la coscia non è scoperta l’effetto sensuale si attenua. Le calzamaglie devono essere semplici, preferibilmente nere e con pochi denari.

35bd8206fe80c95632897715b688b73c

b94e2fad54aaa4e1220873a2f06f1db3

8b6941d616588c9cb302959d3989836c

 

1eea9b250a496b48d1803541914ef46f

73bab0873b0278ab56fd2705996673cf

14a6602b2705151ba3625c8a194d7c2c

 

Insieme agli stivali alti. Ma devono essere alti, oltre il ginocchio! In questo modo, sporgeranno solo di qualche centimetro e verranno visivamente “inglobate” nello stivale.

e44827026e41f719685f5c947de48f97

ff6f7fb59d74a6fb635b86936e9cd956

935cf2bd3e4dd48d746022fe46458846

469d190b41bd6c61cd0c7402ca456987

93ea91f2420be930ab23c36158764fa1

26 Comments

  • Reply
    Annarosa Girardini
    Gennaio 15, 2016 at 5:08 pm

    Il problema fondamentale, quasi più di quello estetico, è: ma come cribbio si fa a tenerle ferme? Soprattutto sopra ai collan? Scivolano giù anche a voi o sono l'unica sgabettatrice isterica che le fa cadere :op

    • Reply
      Lilit
      Gennaio 15, 2016 at 6:02 pm

      io non ci provo nemmeno! quando avevo 15 anni mi avevano regalato un paio di calze autoreggenti nere che non reggevano un bel niente e sulle mie cosce cicciottine ancor meno: ce lo ho ancora nel cassetto, praticamente mai messe, o almeno mai oltrepassando la soglia di casa… mai più… o calzettoni o collant ma niente roba che finisce là in mezzo.

      • Reply
        Sara Consigli X Principianti
        Gennaio 15, 2016 at 11:35 pm

        Io il contrario: mi stanno molto bene e trovo comodissime le autoreggenti!! Ne ho di mille tipi. Mi stanno su sulla coscia e non mi ritrovo con la pancia compressa dai collant 🙂

        • Reply
          Sara Consigli X Principianti
          Gennaio 15, 2016 at 11:35 pm

          Ovviamente, è una questione di forma, non di taglia 😉

          • Rebenice
            Gennaio 18, 2016 at 1:18 pm

            Ehi ma dove le trovi delle autoreggenti carine?
            Anche io da buona mela a 8 detesto i collant mozza-pancia, ma a volte sono in difficoltà nel trovare delle autoreggenti lavorate rimanendo comunque sul sobrio (tipo a righe, a pois, ecc…)
            Grazie per tutto quello che fai! ^_^

          • Sara Consigli X Principianti
            Gennaio 18, 2016 at 4:40 pm

            Io non le cerco ricamate o strane, ma lisce, per cui non so aiutarti!

          • Rebenice
            Gennaio 18, 2016 at 4:57 pm

            Grazie mille cmq!

          • Lilit
            Gennaio 18, 2016 at 4:53 pm

            penso sia dovuto al fatto che in questo momento le autoreggenti non vanno particolarmente di moda (al contrario delle "sorelle" parigine), per cui in giro c'è poca scelta. comunuqe quelle che avevo io (e che non sono mai riuscita a mettere) erano proprio nere velate a pois.

          • Rebenice
            Gennaio 20, 2016 at 7:50 am

            Credo proprio che tu abbia ragione…. aspetterò con fiducia che tornino di moda! 🙂

        • Reply
          Annarosa Girardini
          Gennaio 19, 2016 at 11:20 am

          io sono una clessidra, ma soffrendo talvolta di crampi addominali, cerco di eliminare qualunque cosa possa stringere troppo sulla pancia o il girovita e trovo le autoreggenti molto comode. Le migliori sono quelle con la balza alta, tipo se non ricordo male quelle di Sisi o Goldenlady. Altrimenti devo cercare collant morbidi 🙂

    • Reply
      Ilenia
      Gennaio 15, 2016 at 6:04 pm

      secondo me se prendi i collant semi-velati non scivolano…..

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Gennaio 15, 2016 at 11:34 pm

      Anche a me le parigine cadono! Ho il ginocchio magro ma non credo conti quello… dovrebbero farle con una fascia in gomma come le autoreggenti, che invece mi stanno su che è un piacere! Quelle le trovo molto più comode, noi mele almeno non abbiamo il problema del collant mozza-pancia 😉

  • Reply
    Ilenia
    Gennaio 15, 2016 at 6:03 pm

    …e pensare che proprio oggi ti avevo scritto una mail per chiederti come abbinare le parigine per le pere…..
    Mi par di capire che non sia una grande idea……In ogni caso credo che, anche se si è una pera, indossarle con gli stivali alti non sia troppo mortificante! Io ad esempio, pera con seno, credo che proverò a metterle con gonna a ruota, collant neri 40 den, parigine nere e stivali al ginocchio (con tacco). Che dici???

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Gennaio 15, 2016 at 11:33 pm

      Lo stivale smorza l'effetto, ma attenta che la Pera è la forma meno adatta per questo tipo di calza!!

      • Reply
        Ilenia
        Febbraio 4, 2016 at 2:42 pm

        Vi chiedo un consiglio ragazze: secondo voi, sinceramente, come sto???
        Pera: gonna a pieghe e parigine con stivali al ginocchio

  • Reply
    Makee
    Gennaio 16, 2016 at 3:53 pm

    Io e le parigine: nessun matrimonio.

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Gennaio 16, 2016 at 7:28 pm

      Anche io 😉

      • Reply
        Sara Consigli X Principianti
        Gennaio 16, 2016 at 7:29 pm

        Le mie le uso a stare in casa, sopra a dei leggins di pile, quando fa particolarmente freddo!

  • Reply
    Jelly-fish
    Gennaio 16, 2016 at 5:27 pm

    Io le mettevo spesso usando il primo metodo, ho le gambe magre quindi mi piacciono molto. Ho poi smesso per pigrizia e anche perché ho passato un periodo in cui non mi sentivo per niente sexy..

  • Reply
    Princifessa
    Gennaio 16, 2016 at 8:02 pm

    Ci sono anche tante calze che fanno "effetto parigina ", cioè che fa proprio parte del disegno della calza.. l'effetto è carino e non cadono!

    Ci sono da calzedonia e su Asos (e se non avete le gambe magrissime aiutano ad evitare i "ciccioli").

  • Reply
    Finnicella
    Gennaio 16, 2016 at 8:02 pm

    Io le avevo comprate in un momento di follia dopo averle viste nei quadri di Touluse lautrec! Mi pareva facessero tanto bohemienne o donna baudeleriana…. Una volta indossate, però, ho capito che non facevano per me: ho le cosce molto grandi, sia in assoluto sia rispetto al polpaccio (super imbuto), e le ginocchia tozze… non si potevano guardare! Anche io le metto in casa 🙁

    Detto questo, penso che ad alcune ragazze, soprattutto giovanissime (come la fanciulla che ti ha scritto) donino moltissimo.
    Non vorrei che si scoraggiasse.. alla tua età ti puoi permettere di osare un po' e giocare con la moda, provale in entrambi i modi suggeriti sopra, vedi quale ti dona di più… sono sicura che starai una favola!

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Gennaio 18, 2016 at 4:40 pm

      Certo, la giovane età serve anche a sperimentare, ma la cosa importante è che questa sperimentazione non porti alla mortificazione di se stesse: se vedo un capo che mi piace, lo indosso, mi sta male, a quel punto penso: allora sono sbagliata io! Invece, se si è consci che un certo capo, come questo, sta bene davvero a pochissime ragazze, allora ci si mette in un'altra ottica 🙂

  • Reply
    chiara EC
    Gennaio 18, 2016 at 10:25 am

    Anch'io mi aggrego a quelle che talvolta usano le parigine, solo nel tempo libero….una calza né troppo velata né troppo coprente, un vestitino (poco sotto) metà coscia, stivali senza tacco (o tacco grosso) anche sotto il ginocchio in modo che la parigina diventi quasi un prolungamento dello stivale; anche secondo me l'importante è smorzare…quindi occorre prestare particolare attenzione al tessuto del vestito (es. lana, lanetta), alla forma scivolata e non fasciante dello stesso ed al tacco dello stivale. Si può poi giocare con le diverse lunghezze e con le sovrapposizioni, per chi può permettersele!
    Bellissime le foto, le trovo davvero di buon gusto nonostante sia, in effetti, un indumento non facile da abbinare e non democratico!

  • Reply
    Lavinia
    Gennaio 18, 2016 at 1:57 pm

    ho scoperto le parigine qui in UK si chiamano over the knee socks (e con questo nome perdono tutta l'aura glamour). Ne ho un paio e le uso sopra le calze. Potrei pensare di metterle anche con la coscia nuda sotto ma secondo me d'inverno/autunno fa troppo freddo. Non le uso con gli stivali che non porto gli stivali.

  • Reply
    Paola R.
    Gennaio 19, 2016 at 12:27 pm

    Mah, io le trovo un po' troppo a rischio di sconfinare nella volgarità.
    E poi, per star su devono per forza stringere un pochino a livello della coscia, cosa che, per chi ha qualche problema venoso alle gambe (e sono parecchie le donne che purtroppo hanno questi disturbi), è controindicata. Molto meglio il collant, che non ostacola la circolazione, anche se è nettamente meno sexy.

    • Reply
      Sara Consigli X Principianti
      Gennaio 21, 2016 at 7:10 pm

      Infatti, sono proprio un capo difficile e poco democratico!

Leave a Reply