Trend Alert

Trend Alert: tutti pazzi per la campagna inglese

Ottobre 7, 2019

Puntuale come Enrique Iglesias che si dispera per amore appena scatta l’equinozio di primavera, alla prima foglia caduta le vetrine sono inondate da tweed e maglioni a collo alto in modalità Autumn in New York o caccia alla volpe, dipende da quali sono i vostri riferimenti culturali. Addirittura, Mango ci ha giocato tutta la campagna A/I 2019-20 (per onorare il nuovo film di Downton Abbey?).

Un pezzo di tweed è sempre bellissimo e semi-intramontabile (c’è stato un periodo qualche lustro fa che indossare qualcosa di diverso da grigio-bianco-nero equivaleva a essere tremendamente out), se mescolato ad altri pezzi di tweed o a scacchi o a cappe in lana potete giocare a fare Charlotte York; quindi un blazer in tessuto simil campagna inglese non può che essere un acquisto intelligente per questa (e le future) stagioni.

Tra l’altro quest’anno ce la si gioca benissimo con la palette calda modalità halloween. Impazzano anche maglioni a coste e trecce, abiti a scacchi, plaid-skirt, pochos (se nel 2014 avevate comprato una blanket scarf è il momento di rispolverarla), maxicardigan come li portavamo 8 anni fa (lo so di per certo perché ne avevo comprati a dozzine mentre ero all’università e mi salvavo praticamente ogni giornata di lezione con i jeans e i chelsea boots).
La parola d’ordine è stratificare; l’obiettivo è un look caldo e avvolgente.


Se volete solo qualche capo su cui puntare per rinnovare il vostro guardaroba, direi che l’idea migliore è puntare su un cappotto in tweed o principe di galles dai toni caldi.


Per trovare capi simili, sappiate che Mango come detto sopra ci ha dato molto dentro, ma anche Max Mara (i suoi maxi cardigan sono stupendi, peccato avere solo due reni in dotazione anatomica).


Che dite, è un trend che vi piace? Let me know!

8 Comments

  • Reply
    Lia Brambilla
    Ottobre 7, 2019 at 4:31 pm

    Peccato solo avere colori freddi e scuri, io con i colori zucca-foglie secche-muschio e tronchi sembro appassita. Non resta che un patetico principe di Galles o pied de poule bianco nero col baschetto rosso… Tipica palette limitata dei tipi inverno!!!

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 8, 2019 at 2:53 pm

      Quest’anno per noi fredde purtroppo gira così! 😀

  • Reply
    Emanuela
    Ottobre 7, 2019 at 7:19 pm

    Se ti piacciono i colori caldi puoi usarli nella parte bassa o per gli accessori. Alla fin fine anche le palette calde sono “limitate”, perchè non hanno i colori freddi. 😀

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 8, 2019 at 2:53 pm

      Sì, non capisco neanche io in che senso “limitate”… non esistono palette illimitate…!

      • Reply
        Emanuela
        Ottobre 8, 2019 at 6:41 pm

        Beh ma considera che ogni palette armocromatica ha fino a 60 colori, quindi come fanno 60 colori a essere un “limite”? Al contrario, secondo me ti fanno scoprire colori che prima non avevi mai considerato. Poi ovviamente se a qualcuna piacciono colori che non ha in palette li può usare per la parte bassa, per gli accessori o anche per vestiti o top con le spalline. A me, ad esempio, il grigio sta male (e in realtà neanche mi piace), però ho diversi pantaloni grigi o a con fantasie con un po’ di grigio (che uso proprio per lo stile British 😀 ).

        • Reply
          Sara Apfel
          Ottobre 8, 2019 at 7:09 pm

          Concordo con te 🙂

  • Reply
    Mary
    Ottobre 7, 2019 at 8:12 pm

    Adoro questo tipo di tessuti/fantasie/colori per l’autunno, anche se da esp sto malissimo con le tonalità calde autunnali. Infatti le uso lontano dal viso con gonne e pantaloni, e per il sopra mitigo abbinandole a maglioncini di colori da esp come antracite, blu scuro, bordeaux/burgundy neutro (che è tipo il mio passepartout definitivo, sta bene letteralmente con tutti i colori autunnali, dal cuoio al cammello, dal senape all’ocra/terra di siena bruciata, dal verde oliva/militare al ruggine/arancio scuro).
    I cardigan lunghi (avvitati o leggermente sciancrati) negli ultimi anni mi stanno salvando anche a me, specie con i primi freddi, quando non c’ho ancora la sbatta di mettermi il cappottone lungo, ma i capi-spalla da mezza stagione non li ho e li trovo brutti (tranne i parka, ma trovare quello perfetto è un’impresa).

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 8, 2019 at 2:54 pm

      Io invece i capispalla da mezza stagione li adoro <3

Leave a Reply