Trend Alert

Quali scarpe vanno di moda quest’inverno

Ottobre 15, 2019

E’ statisticamente provato che i periodi in cui mi vesto peggio sono quelli del cambio di stagione, non tanto perchè non so come vestirmi ma perché non ho ancora fatto il cambio dell’armadio. Solitamente quindi mi butto su maglioncino di cotone + jeans così so di non sbagliare (poi sudo o gelo, ma questo è un altro discorso). Quando poi faccio il cambio dell’armadio tutto torna a sorridermi, io torno a vestirmi da essere umano e il mondo torna al suo ordine cosmologico.

Ma c’è un periodo ancora peggiore: quando, oltre a non aver fatto il cambio degli armadi, non ho fatto neanche quello della scarpiera. Che è più pigro. Perché bisogna mettere via tutte le scarpe nelle scatole e tirar fuori gli stivali e vice versa. Non avere le scarpe giuste è persino più infido che non avere il guardaroba della stagione giusta.

Che le donne siano ossessionate dalle scarpe si sa, ma non sempre si sa che hanno perfettamente ragione: sbagli scarpa, entri in crisi. Va da sé che la scarpa giusta riesce a dare un twist non indifferente al guardaroba tutto (immaginate jeans + maglioncino nero rispettivamente con un tacco alto, una sneakers o una ballerina: cambia tutto, vero?) ergo interrogarsi su quali scarpe indosseremo quest’inverno non è assolutamente un dilemma solo modaiolo. Cioè, prettamente sì, ma – capitemi – devo darmi un tono.

Stivali alti con tacco quadrato: sono le mie calzature del cuore: posso usarli con le gonne e gli abiti, metterci sotto le calze di cashmere e ciao a tutti. Essendo poi provvisti di tacco quadrato anche se sono un 7-10 cm non sono scomodi, quindi vanno benissimo anche per la vita di tutti i giorni. Usati oggi senza calze e con gonna leggera; adocchiato un paio nuovo in pelle simil pitone verdi. Metto nella lista per babbo natale.

Here


Chelsea boots: ne ho un paio che avevo comprato quasi 7 anni fa, vedete che brava che non butto via (quasi) niente?! Anni ’70, neri e in vernice. Ottimi pure sotto i jeans. Ne ho visti in giro di moooolto belli color cuoio scuro, versatili e molto in linea con la palette invernale del 2019.


Dr Martens: chi non li aveva alle superiori?! Io, in realtà; non mi sono mai piaciuti, ma ammetto di averli visti ovunque. E su tutti i look. Non sono mai spariti, per le estimatrici, ma diciamo che la moda li aveva un pochino dimenticati. E invece, eccoli tornati in grande spolvero!


Kitten heels: anche questo è un ritorno, li avevamo già visti e amati (facevano schifo ma li avevamo amati), o meglio, i kitten non se ne sono mai andati. Diciamo che ci permettono di fingere di mettere i tacchi.

E ora veniamo alle #scarpedimerda:

Scarpe da ginnastica con la suola enorme e deforme: hanno un nome tecnico e costano tantissimo, ma ciò non toglie che siano scarpe di merda.


Stivali da rodeo: pullin’ them off (Ho il timore che finiranno per piacermi, il grosso grosso timore)


Punta quadrata: già.






16 Comments

  • Reply
    Lilit
    Ottobre 15, 2019 at 3:59 pm

    In genere non amo le cose “che vanno di moda” e infatti di queste scarpe non me ne piace nessuna. A parte le Dr.Martens, che però possiedo e porto da oltre vent’anni, incurante dei periodi in cui vanno di moda oppure no. In genere chi se le compra “perchè vanno di moda” finisce per non indossarle mai, le trova sempre scomode (se non le indossi con regolarità saranno sempre scomode) e si stanca dopo poco (Marketplace è pieno zeppo di Dr.Martens usate pochissimo e messe in vendita a tempo di record).

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 16, 2019 at 6:44 am

      Io non li ho mai provati, non li amo particolarmente però se son pure scomodi mi sa che non gli do una grande possibilità neanche quest’anno 😀

  • Reply
    Paola R.
    Ottobre 15, 2019 at 5:31 pm

    Quanti tacchi alti! io non riesco a portarli, mi piace camminare raso terra e soprattutto comoda.
    Pollice verso anche per le Dock Martens, troppo tozze e dall’aria pesante.
    Le sneakers con le suole spesse, o peggio con una specie di zeppa, le trovo orrende.
    Tra i tacchi bassi scelgo le francesine, le clarks di camoscio e gli stivali sportivi classici.

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 16, 2019 at 6:45 am

      Io invece cammino bene con i tacchi quadrati, li trovo molto versatili 🙂

  • Reply
    claudiag
    Ottobre 16, 2019 at 9:13 am

    Stivali alti con tacco quadrato, Chelsea boots e kitten heels sono da sempre e sempre saranno nella mia scarpiera (insieme a stringate con o senza tacco e un paio di decollté classiche): li trovo belli, versatili e comodi. Non riesco ad indossare stivali e stivaletti senza calze o calzini…ma questo probabilmente è un “problema” mio…Dr Martens non mi hanno mai del tutto convinta e non li ho mai comprati (senza rimpianto), se poi sono anche scomodi…Per le #scarpedimerda sono d’accordo su tutta la linea: le scarpe da ginnastica con la suola enormesono bruttissime, ma gli stivali da rodeo li trovo veramente orrendi…nemmeno sotto tortura ! mai e poi mai….

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 17, 2019 at 8:52 am

      Anche io adoro stivali con tacco comodo e le kitten! In sostanza quest’anno non dovrò comprare nulla perché ho già tutto da tempo immemore… quando le cose sono belle, non passano mai!

  • Reply
    Francesca
    Ottobre 16, 2019 at 1:57 pm

    Ciao Sara, secondo te gli stivali con il tacco quadrato vanno bene anche con una gonna di cotone leggero? Ho paura che ci sarebbe troppo contrasto tra il cotone leggero e lo stivale. Grazie

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 17, 2019 at 8:54 am

      No, assolutamente! Anzi, quest’anno l’abbinamento maglione / gonna leggera / stivale alto è moooolto visto e usato! E’ tra gli articoli che devo scrivere a breve 😉

  • Reply
    Monica c
    Ottobre 16, 2019 at 5:59 pm

    Applausi per la classificazione di quelle scarpe bianche! 🙂 non ci sono altre parole! Io adoro lo stile sporty e le scarpe da running,ma queste proprio no. Anche la punta quadrata non mi convincerà mai. Gli stivali rodeo li ho avuti e consumati, erano comodissimi! Non so se li ricomprerei perché visivamente sono tanto impegnativi,x via della punta lunghissima e ricurva.

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 17, 2019 at 8:58 am

      Io ho il terrore di farmi conquistare dagli stivali da rodeo…… mi conosco so che succederà!!!

  • Reply
    Valentina
    Ottobre 16, 2019 at 6:57 pm

    Esistono anche i dr Martens morbidi, e sono comodissimi. Io li ho ricomprati lo scorso anno (lì avevo morbidi anche da adolescente, mai sofferto per la moda) e li uso tantissimo. Ma invece… Un parere sugli stivaletti stringati vittoriani, stile Frida di Miss L Fire? A me piacciono da morire ma non saprei con cosa abbinarli…

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 17, 2019 at 9:05 am

      Andavano molto di moda una decina di anni fa (ero ancora in università!), adesso si vedono poco… si usavano con abiti romantici e dal sapore vintage. Se ti piace il genere, dai un’occhiata a queste blogger 😉 https://misspatina.com/blogger-style/

  • Reply
    Mary
    Ottobre 16, 2019 at 11:21 pm

    Dico solo una cosa: se mai dovessero obbligarmi a scegliere tra l’indossare una scarpa a punta quadrata per un mese e un pantalone ciclista per un solo giorno… Di mesi con le scarpe quadre me ne farei due, tanto per stare sicuri. Questo è decisamente l’anno dei trend improponibili.

    • Reply
      Sara Apfel
      Ottobre 17, 2019 at 9:05 am

      ALcuni trend sono veramente inspiegabili 😀 Conta che su un sito US ho letto “The ugly shoes trend” 😀

  • Reply
    Princifessa
    Ottobre 19, 2019 at 9:39 pm

    Le dr martens fanno parte della mia divisa tutti i giorni dalle superiori.
    Gli stivali da rodeo.. mi sono già arresa, li voglio e pure di un bel colorastro speunspeun.

  • Reply
    Maria Luisa
    Ottobre 29, 2019 at 4:09 pm

    Ma un post che ci aiuti su come abbinare i dr martens, e non sembrare uscite direttamente dagli anni 90?
    😅😅

Leave a Reply